DIDATTICA SCUOLA PRIMARIA

Didattica Scuola Primaria di Ercole Bonjean

Didattica della lingua italiana - Didattica della Storia - Didattica della Geografia - Didattica della matematica - Il metodo globale fonematico - Esercizi di grammatica - Testi di vario tipo - Prove di verifica - Lettura e comprensione del testo - Ortografia - Schemi per la costruzione del testo - Schede di dettati svolti in classe - Schede di valutazione delle competenze - Aspetti normativi e deontologici della funzione docente - Il testo poetico: analisi ed interpretazione, schemi di lavoro, schede.

sabato 17 maggio 2014

Compiti per le vacanze estive. "Le avventure di Pokonaso", capitolo VI






Da “Le avventure di Pokonaso” VI capitolo

Lettura e comprensione del testo

  1. Secondo Babbo perché viene l'inverno?
  2. Qual è lo scopo della “Danza del Sole”?
  3. Quali preparativi vengono fatti?
  4. Che cosa viene acceso verso sera?
  5. Perché vengono accesi i fuochi?
  6. Perché Pokonaso è convinto di essere il bambino più felice del mondo?
  7. Che cosa riceve in regalo alla fine?


  1. Secondo Babbo l'inverno giunge perché il sole sorge tardi e tramonta presto a causa del lavoro compiuto durante l'estate e che lo ha molto stancato.
  2. Lo scopo della “Danza del Sole” è quello di aiutare il sole a lavorare anche l'anno successivo.
  3. I preparativi che vengono fatto sono molti: prima di tutto viene liberato dalla neve un intero spazio, sono raccolti rami di tasso, di abete e d'agrifoglio, vengono recuperati grappoli di vischio verde e di alloro scuro. Poi sono tagliati ciuffi di saggina e di ginestra. Tutto ciò è usato infine per decorare il bosco e far vedere al sole com'è l'estate.
  4. Verso sera vengono accesi grandi fuochi.
  5. I fuochi vengono accesi per riscaldare e restituire al sole un po' delle sue forze.
  6. Pokonaso è convinto di essere il bambino più felice del mondo perché durante la “Danza del sole” vengono offerti cibi in quantità.
  7. Pokonaso riceve in regalo alla fine due piccole pietre focaie.

Se questo post ti è piaciuto, condividilo su FaceBook, Twitter o Google Plus
Se non hai trovato quello che cercavi, cerca nel sito

0 commenti:

Posta un commento