8 marzo 2014

Paris at night 
Trois allumettes une à une allumées dans la nuit
La première pour voir ton visage tout entier
la seconde pour voir tes yeux
la dernière pour voir ta bouche
et l'obscuritè tout entière pour me rappeler tout cela
En te serrant dans mes bras.
Jacques Prevert 

Parigi di notte 

Tre fiammiferi uno dopo l'altro accesi nella notte:
il primo per vedere intero il volto tuo,
il secondo per vedere gli occhi tuoi,
l'ultimo per vedere la tua bocca,
e l'oscurità completa per ricordarmi queste immagini,
mentre ti stringo a me tra le mie braccia.
"Con l'augurio che i fiammiferi accesi si moltiplichino a dismisura e il buio della notte ceda il posto alla luce di un nuovo giorno".

Commenti

Post popolari in questo blog

Il testo narrativo fantastico: "Babbo Natale e le renne", scheda con lo schema del lavoro.

L'albero di Natale (leggenda) - Analisi del testo

Riflettere sul vero significato del Natale

"La stella cometa" - La poesia, il lavoro in classe.

Babbo Natale e le renne - Scheda di verifica per la lettura e la comprensione del testo: I bimestre classe terza,

"E' Natale" di Ercole Bonjean

Comprendo, illustro, memorizzo la poesia "Regalo di Natale"

I nomi concreti e i nomi astratti

Racconto di Natale: "A letto con la febbre" di Ercole Bonjean

I migliori racconti di Natale del sito "Didattica scuola primaria"