DIDATTICA SCUOLA PRIMARIA

Didattica Scuola Primaria di Ercole Bonjean

Didattica della lingua italiana - Didattica della Storia - Didattica della Geografia - Didattica della matematica - Il metodo globale fonematico - Esercizi di grammatica - Testi di vario tipo - Prove di verifica - Lettura e comprensione del testo - Ortografia - Schemi per la costruzione del testo - Schede di dettati svolti in classe - Schede di valutazione delle competenze - Aspetti normativi e deontologici della funzione docente - Il testo poetico: analisi ed interpretazione, schemi di lavoro, schede.

lunedì 20 gennaio 2014

Il testo narrativo realistico. Tema: "Io e il mio tempo libero"









Tema

Io e il mio tempo libero

Il tempo libero per me è importante, anche se non ne ho moltissimo.
Quando non ho niente da fare, e fuori casa c'è così tanto sole che manca poco che spacchi le pietre, esco con mia mamma e mio fratello e andiamo in Piazza Roma; io con i pattini e mio fratello, come sempre, con la bicicletta. D'altronde non ha molti mezzi con cui divertirsi e il gioco più bello per lui è proprio la bicicletta.
Pratico parecchio sport infatti gioco a pallavolo, questa attività mi piace molto perché posso scatenarmi e tirare fuori il meglio di me. Sono abbastanza brava nella pallavolo, però impegnandomi so che posso fare di più. 
Mi piace abbastanza la scuola ma preferisco stare a casa a giocare con il computer.
Quando finisco i compiti, e non so cosa fare, mi siedo sul divano della saletta e guardo la televisione. Certe volte trasmettono programmi stupidi oppure cartoni animati da bambini piccoli, in questo caso leggo un libro. A volte passo delle ore davanti al libro e quando mi appassiona lo finisco il giorno stesso.
Mi diverto tantissimo anche a disegnare tutti i tipi di paesaggi e gli animali, non sono molto brava in questa attività, ma mi diverto lo stesso.
Qualche volta riesco a prendere la macchinina telecomandata di Eugenio e andare in terrazza a farla correre da tutte le parti, purtroppo ci gioco molto poco perché quando mio fratello scopre quello che combino me la sequestra.
Quando esco da scuola alle ore 16,30 perché ho il rientro, resto in piazza e gioco a calcio con i miei amici e le mie amiche. questo sport mi piace tantissimo e quando faccio un goal, cosa veramente rara, sono contentissima e orgogliosa di me.
Nelle giornate piovose, uscita da scuola, sono costretta ad andare a casa e starci rinchiusa per tutto il giorno, non mi piace stare a casa però mi piace stare attaccata al vetro a vedere la pioggia che scende; lo so ho gusti strani ma io sono così. Mi piace anche guardare l'acqua che scorre lungo le strade. Quando mia mamma fa il sonnellino pomeridiano, mi infilo gli stivali ed esco in terrazzo, corro da tutte le parti e quando mia mamma si sveglia rientro in casa e mi asciugo i capelli.
La parte più bella del mio tempo libero è la sera, perché incontro mio papà.

(Laura, classe quinta)

Link correlati a questo post





Se questo post ti è piaciuto, condividilo su FaceBook, Twitter o Google Plus
Se non hai trovato quello che cercavi, cerca nel sito

0 commenti:

Posta un commento