Geografia - Le regioni d'Italia - Emilia Romagna - Spiegazioni e prova di verifica per la classe quinta della scuola primaria


Emilia Romagna


La parte occidentale della regione da Piacenza è detta Emilia,mentre la zona orientale è chiamata Romagna.
La pianura occupa circa la metà del territorio. A sud si trovano le colline e l'Appennino Settentrionale con il Monte Cimone (2.165 metri). Molti dei fiumi che nascono sull'Appennino sono affluenti del Po: il Trebbia, il Taro, il Secchia, altri si gettano direttamente nell'Adriatico come il Reno.


Il clima
Il clima è rigido d'inverno e fresco d'estate, in pianura è continentale con inverni freddi, frequenti nebbie ed estati calde e afose. Nel litorale costiero bagnato dal Mare adriatico il clima è più mite.


La flora
L'Emilia offre un'immensa distesa verde dove si coltivano: cereali, barbabietole da zucchero, canapa, lino; nei campi si trovano magnifici vigneti e alberi da frutta: peschi, susini e i celebri ciliegi di Vignola. Sui monti appenninici troviamo fitti boschi e castagneti. Notevole anche la produzione d'ortaggi.


La fauna
Nei fiumi dell'Emilia Romagna vivono varie specie di pesci: la trota, la tinca, la carpa, lo storione, l'anguilla, l'anatra selvatica. In pianura, nelle fattorie, è proficuo l'allevamento di bovini e suini di ottima qualità che hanno reso famosa questa regione in tutto il mondo. Tra gli animali selvatici vi si trovano lepri, cervi, daini, caprioli.


I prodotti della regione


L'agricoltura è particolarmente sviluppata grazie alla conformazione del territorio e alla laboriosità e capacità organizzativa degli abitanti. Si coltivano grano, mais, barbabietole da zucchero, frutta di vario tipo: pere, pesche, ciliegie, albicocche, nocciole. Particolarmente diffuso l'allevamento di bovini e suini da cui si ricavano pregiati insaccati esportati in tutto il mondo. Notevole la produzione di latte e formaggi tra cui il più famoso è l'ottimo Parmigiano Reggiano, ma anche pasta, conserve, salumi di vario tipo.
Di rilievo l'estrazione e la produzione di metano. Occupa un posto di rilievo per l'economia della regione il turismo balneare nelle note località di Rimini, Riccione e lungo la riviera romagnola. Proficua e di livello la produzione vinicola di Lambrusco, San Giovese, Trebbiano, particolarmente apprezzati anche all'estero.

Le città più importanti

Lungo la via Emilia sorgono le città più importanti: Piacenza, Reggio nell'Emilia, Modena, Forlì, Cesena, tutti centri agricoli, industriali e commerciali.
Lungo il litorale si trovano Ravenna e Rimini densamente popolate. Ferrara e Ravenna sono famose città d'arte. Altre belle città sono: Parma, Piacenza, Modena. Il capoluogo di regione è Bologna che ha una cucina molto ricca, per cui è detta “la grassa”. Rinomata è l'Università di Bologna, la più antica d'Europa.


Se vai in vacanza In Emilia Romagna non dimenticarti di assaggiare i tortellini emiliani, i cappelletti, le gustose lasagne, il formaggio parmigiano.


Prova di verifica – Questionario

Rispondi alle seguenti domande:
  1. Quali sono le caratteristiche principali del territorio dell'Emilia Romagna?
  2. Quali sono i monti e i fiumi più importanti?
  3. Com'è il clima?
  4. Da cosa è composta la flora?
  5. Quali specie di animali vi vivono?
  6. Quali sono le principali industrie?
  7. Quali sono le città più importanti?
  8. Se andassi a visitare l'Emilia Romagna dove ti recheresti?

Commenti

Post popolari in questo blog

Esercizi di analisi logica per la scuola primaria

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Geografia classe quinta: le regioni d'Italia

Verifica quadrimestrale - Scheda didattica - Dettato ortografico - Classe terza

Scienze classe seconda: l'acqua, il ciclo dell'acqua.

Scienze: classe seconda scuola primaria. Le caratteristiche degli animali.

L'aggettivo qualificativo: spiegazioni ed esercizi - Schede stampabili

Verifiche finali del II quadrimestre - Analisi logica - Analisi grammaticale - Classe quinta

Scheda di verifica d'ortografia - Classe quarta della scuola primaria - II quadrimestre