Programmazione didattica annuale di educazione motoria per la classe quarta della scuola primaria




Programmazione didattica annuale

Classe quarta CORPO MOVIMENTO SPORT


Macro-indicatori

Traguardi per lo sviluppo delle competenze

Obiettivi di Apprendimento
Il corpo e le funzioni senso-
percettive
  • Acquisisce consapevolezza di sé attraverso l’ascolto e l’osservazione del proprio corpo
  • Riconoscere e denominare le varie parti del corpo su di sé e sugli altri e saperle rappresentare graficamente; riconoscere, classificare, memorizzare e rielaborare le informazioni provenienti dagli organi di senso( sensazioni visive, uditive, tattili, cinestetiche)

Il movimento del corpo e la sua relazione con lo spazio e il tempo

  • Acquisisce consapevolezza di sé attraverso la padronanza degli schemi motori e posturali, sapendosi adattare alle variabili spaziali e temporali





  • Coordinare e utilizzare diversi schemi motori combinati tra loro muovendosi con scioltezza, disinvoltura e ritmo (correre, saltare,, afferrare, lanciare, palleggiare,...)
  • Saper controllare e gestire le condizioni di equilibrio statico-dinamico del proprio corpo
  • Organizzare e gestire l’orientamento del proprio corpo in riferimento alle principali coordinate spaziali e temporali( contemporaneità, successione e reversibilità) e a strutture ritmiche
  • Riconoscere e riprodurre semplici sequenze ritmiche con il proprio corpo e con attrezzi

Il linguaggio del corpo come modalità comunicativo -espressiva

  • Utilizza il linguaggio corporeo e motorio per comunicare ed esprimere i propri stati d’animo, anche attraverso la drammatizzazione
  • Utilizzare in modo personale e creativo il corpo e il movimento per esprimersi, comunicare stati d’animo anche attraverso forme di drammatizzazione
  • Assumere e controllare in forma consapevole diversificate posture del corpo con finalità espressive









Il gioco, lo sport, le regole e il fair play
  • Sperimenta una pluralità di esperienze che permettono di conoscere e apprezzare alcune discipline sportive. Sperimenta diverse gestualità tecniche
  • Comprende all’interno delle varie occasioni di gioco e sport il valore delle regole e l’importanza di rispettarle, nella consapevolezza che la correttezza e il rispetto reciproco sono aspetti irrinunciabili nel vissuto di ogni esperienza ludico - sportiva
  • Conoscere e applicare i principali elementi tecnici semplificati di alcune discipline sportive
  • Assumere un atteggiamento di fiducia verso il proprio corpo, accettando i propri limiti e accogliendo suggerimenti e correzioni
  • Saper utilizzare numerosi giochi derivanti dalla tradizione popolare applicandone applicazioni e regole

  • Partecipare attivamente ai giochi sportivi e non, organizzati anche in forma di gara, collaborando con gli altri, accettando la sconfitta, rispettando le regole, accettando le diversità, manifestando senso di responsabilità

Sicurezza e prevenzione, salute e benessere
  • Si muove nell’ambiente di vita e di scuola rispettando alcuni criteri di sicurezza per sé e per gli altri
  • Riconosce alcuni essenziali principi relativi al proprio benessere psicofisico legati alla cura del proprio corpo
  • Assumere comportamenti adeguati per la prevenzione degli infortuni e per la sicurezza nei vari ambienti di vita

  • Percepire e riconoscere “sensazioni di benessere” legate all’attività ludico - motoria


Post più popolari

La primavera

Poesia di primavera: "Brilla nell'aria" di Giacomo Leopardi

Ritorna la primavera - Brano tratto da "Il Gigante Egoista" di Oscar Wilde - Lettura e comprensione del testo - Approfondimenti grammaticali

L'aggettivo qualificativo: spiegazioni ed esercizi - Schede stampabili

La descrizione del papà

Dettato: "Aspetti della primavera in campagna". Spunti grammaticali.

Primavera di Giovanni Pascoli

Geografia - Le regioni d'Italia - Il Lazio - Spiegazioni e prova di verifica per la classe quinta della scuola primaria

Verifica di lingua italiana: corretto uso della lettera h (classe seconda).

E' arrivata la primavera!