L'uomo scopre la pastorizia



L'uomo scopre la pastorizia

Nel tempo gli uomini impararono a conoscere gli animali e a poco a poco ne addomesticarono alcuni, quelli che più facilmente si abituavano a vivere con lui.
Dapprima addomesticarono il cane e se ne servirono per la guardia e per la caccia.
In seguito addomesticarono e allevarono la capra, la pecora, il maiale, l'asino, il bue. La domesticazione e l'allevamento degli animali ebbero conseguenze molto importanti per l'uomo, perché potè migliorare sensibilmente le sue condizioni di vita.
  • Ebbe carne e latte.
  • Poté disporre di pelli per confezionare vestiti, coperte e contenitori.
  • Imparò a tosare il vello degli animali; a filare e tessere la lana, con cui otteneva stoffe per confezionare vestiti e coperte.
  • Utilizzo gli asini e i buoi per trasportare i carichi prima a dorso e poi con carri d'oro dopo che, nel 3500 a. C., fu inventata la ruota.



Commenti

Post popolari in questo blog

Il testo narrativo fantastico: "Babbo Natale e le renne", scheda con lo schema del lavoro.

L'albero di Natale (leggenda) - Analisi del testo

Riflettere sul vero significato del Natale

"La stella cometa" - La poesia, il lavoro in classe.

Babbo Natale e le renne - Scheda di verifica per la lettura e la comprensione del testo: I bimestre classe terza,

I migliori racconti di Natale del sito "Didattica scuola primaria"

Comprendo, illustro, memorizzo la poesia "Regalo di Natale"

"E' Natale" di Ercole Bonjean

Racconto di Natale: "A letto con la febbre" di Ercole Bonjean

Babbo Natale (descrizione)