Lucrezia la golosona (seconda parte)











Lucrezia la golosona (2^ parte)
Ad un certo punto sentì un magnifico odorino: era quello del salamino posato sul tavolo della cucina. Le venne subito l'acquolina in bocca. Ercole si sedette per mangiare quando squillò il telefono. Mentre si recava a rispondere Lucrezia, più veloce di un fulmine, saltò nel piatto e gli rubò il salamino. [3 giugno]

Commenti

Post popolari in questo blog

Il testo narrativo fantastico: "Babbo Natale e le renne", scheda con lo schema del lavoro.

L'albero di Natale (leggenda) - Analisi del testo

Riflettere sul vero significato del Natale

"La stella cometa" - La poesia, il lavoro in classe.

Babbo Natale e le renne - Scheda di verifica per la lettura e la comprensione del testo: I bimestre classe terza,

Comprendo, illustro, memorizzo la poesia "Regalo di Natale"

"E' Natale" di Ercole Bonjean

Racconto di Natale: "A letto con la febbre" di Ercole Bonjean

I migliori racconti di Natale del sito "Didattica scuola primaria"

I nomi concreti e i nomi astratti