Il leone di tutti i colori





Il leone di tutti i colori
C'era una volta un leone che si ubriacava sempre.
Un giorno, mentre stava andando nella sua grotta, inciampò e cadde dentro un secchio pieno di tinta di tutti i colori dell'arcobaleno.
Quando uscì fuori, era di tutti i colori. Gli animali del bosco, quando lo videro, lo chiamarono Leone Arcobaleno.
Egli provò a lavarsi, ma la tinta non si levava più. Dopo la pioggia, si specchiava in un laghetto vicino alla grotta e tutti gli animali uscivano a vedere l'arcobaleno nel lago.

Analisi del testo
Chi è il protagonista della storia?
Il protagonista della storia è un leone.

Quale vizio aveva?
Il vizio che aveva era quello di ubriacarsi sempre.

Che cosa gli accadde?
Gli accadde che inciampò e cadde dentro un secchio di tinta colorata.

Che cosa c'era nel secchio?
Nel secchio c'era la tinta con tutti i colori dell'arcobaleno.

Gli animali del bosco lo chiamarono Arcobaleno: perché?
Gli animali del bosco lo chiamarono Arcobaleno perché era di tutti i colori che si possono vedere quando smette di piovere.



Commenti

Post popolari in questo blog

Il testo narrativo fantastico: "Babbo Natale e le renne", scheda con lo schema del lavoro.

L'albero di Natale (leggenda) - Analisi del testo

Riflettere sul vero significato del Natale

"La stella cometa" - La poesia, il lavoro in classe.

Babbo Natale e le renne - Scheda di verifica per la lettura e la comprensione del testo: I bimestre classe terza,

I migliori racconti di Natale del sito "Didattica scuola primaria"

Comprendo, illustro, memorizzo la poesia "Regalo di Natale"

"E' Natale" di Ercole Bonjean

Racconto di Natale: "A letto con la febbre" di Ercole Bonjean

Babbo Natale (descrizione)