DIDATTICA SCUOLA PRIMARIA

Didattica Scuola Primaria di Ercole Bonjean

Didattica della lingua italiana - Didattica della Storia - Didattica della Geografia - Didattica della matematica - Il metodo globale fonematico - Esercizi di grammatica - Testi di vario tipo - Prove di verifica - Lettura e comprensione del testo - Ortografia - Schemi per la costruzione del testo - Schede di dettati svolti in classe - Schede di valutazione delle competenze - Aspetti normativi e deontologici della funzione docente - Il testo poetico: analisi ed interpretazione, schemi di lavoro, schede.

venerdì 26 aprile 2013

Il leone di tutti i colori





Il leone di tutti i colori
C'era una volta un leone che si ubriacava sempre.
Un giorno, mentre stava andando nella sua grotta, inciampò e cadde dentro un secchio pieno di tinta di tutti i colori dell'arcobaleno.
Quando uscì fuori, era di tutti i colori. Gli animali del bosco, quando lo videro, lo chiamarono Leone Arcobaleno.
Egli provò a lavarsi, ma la tinta non si levava più. Dopo la pioggia, si specchiava in un laghetto vicino alla grotta e tutti gli animali uscivano a vedere l'arcobaleno nel lago.

Analisi del testo
Chi è il protagonista della storia?
Il protagonista della storia è un leone.

Quale vizio aveva?
Il vizio che aveva era quello di ubriacarsi sempre.

Che cosa gli accadde?
Gli accadde che inciampò e cadde dentro un secchio di tinta colorata.

Che cosa c'era nel secchio?
Nel secchio c'era la tinta con tutti i colori dell'arcobaleno.

Gli animali del bosco lo chiamarono Arcobaleno: perché?
Gli animali del bosco lo chiamarono Arcobaleno perché era di tutti i colori che si possono vedere quando smette di piovere.



Se questo post ti è piaciuto, condividilo su FaceBook, Twitter o Google Plus
Se non hai trovato quello che cercavi, cerca nel sito

0 commenti:

Posta un commento