Racconto: "Aria di Pasqua".






Racconto
Aria di Pasqua
E' Pasqua. Anche il sole è arrivato per tempo; anzi con un leggero anticipo.
Anch'io mi sento buono, più buono del solito.
Siamo tutti un po' angeli oggi.
Mi pare quasi di volare, leggero come sono.
Esco di casa canticchiando. voglio bene a tutti.
Distribuisco saluti a destra e a sinistra.
Le automobili vanno a passo d'uomo.
Anche i ladri stanno a casa a pitturare le uova per i loro bambini.
Le galline razzolano nell'aia con visibile orgoglio: è un po' la loro festa. La chioccia dice: "Ahimè, i bambini preferiscono le uova di cioccolato a sorpresa":
Alla sera le galline si addormentano pensando a queste strane uova. Chissà col tempo, riusciranno a farle anche loro ...
E sognano un fanciullo pieno di ansie che rompe il guscio bianco. che cosa trova? Oh, un pulcino che recita la poesia. Il bambino batte le mani, le galline piangono in segno di tenerezza materna.


Commenti

Post popolari in questo blog

Argomenti stagionali: brevi unità didattiche relative all'autunno.

Che cos'è la storia?

Che cos'è la geografia?

L'autunno

Poesie sull'autunno

Primi giorni di scuola in classe quarta - italiano

Schema utile alla descrizione di un ambiente naturale.

L'autunno (disegni, frasi, fumetti)

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili