DIDATTICA SCUOLA PRIMARIA

Didattica Scuola Primaria di Ercole Bonjean

Didattica della lingua italiana - Didattica della Storia - Didattica della Geografia - Didattica della matematica - Il metodo globale fonematico - Esercizi di grammatica - Testi di vario tipo - Prove di verifica - Lettura e comprensione del testo - Ortografia - Schemi per la costruzione del testo - Schede di dettati svolti in classe - Schede di valutazione delle competenze - Aspetti normativi e deontologici della funzione docente - Il testo poetico: analisi ed interpretazione, schemi di lavoro, schede.

domenica 24 febbraio 2013

L'enunciato minimo






Gli enunciati minimi sono tutti al singolare, ricopiali al plurale.

Il passero cinguetta.
Il nonno passeggia.
La penna è caduta.
La goccia cade.
La mamma legge.
Il campanello suona.
Il contadino semina.
Lo scoiattolo rosicchia.
La viola profuma.
Lo zaino pesa.

I passeri cinguettano.
I nonni passeggiano.
Le penne sono cadute.
Le gocce cadono.
Le mamme leggono.
I campanelli suonano.
I contadini seminano.
Gli scoiattoli rosicchiano.
Le viole profumano.
Gli zaini pesano.

Gli enunciati minimi non sono ben concordati. Riscrivili in modo corretto modificando il numero del soggetto o del predicato.

La bambina saltavano la corda.
Luisa hanno suonato il pianoforte.
L'impiegato scrivono a macchina.
Le tigri insegue la preda.
I treni arriva in stazione.

La bambina saltava la corda.
Luisa ha suonato il pianoforte.
L'impiegato scrive a macchina.
Le tigri inseguono la preda.
I treni arrivano in stazione.

Visualizza e stampa con Google Docs

Se questo post ti è piaciuto, condividilo su FaceBook, Twitter o Google Plus
Se non hai trovato quello che cercavi, cerca nel sito

0 commenti:

Posta un commento