Il complemento predicativo del soggetto, il complemento predicativo dell'oggetto

Il complemento predicativo del soggetto è un aggettivo o un sostantivo che si collega dal punto di vista grammaticale al soggetto e completa il significato del verbo. Lo si identifica con i cosiddetti verbi copulativi quali, ad esempio, sembrare, diventare, apparire, nascere, morire che hanno bisogno di un nome che li completi.
Esempio: "La mamma appariva stanca".

Inserisci nelle seguenti frasi i complementi predicativi del soggetto:

  • Il nonno è nato (es.povero).

  • Il cielo diventò (es. cupo).

  • Luisa appariva (es.serena).

  • Quel concerto ci sembra (es. interessante).

  • Il filosofo Socrate è ritenuto (es. saggio).
Il complemento predicativo dell'oggetto è un aggettivo o un sostantivo che si collega dal punto di vista grammaticale al complemento oggetto e completa il significato del verbo.

Inserisci nelle seguenti frasi i complementi predicativi dell'oggetto:

  • I compagni lo soprannominarono (es."la volpe").

  • Stimo Davide (es.un amico).

  • Il giudice lo ritenne (es. innocente).

  • La giuria ha deciso di proclamarlo (es. vincitore).

  • L'incessante piovigginare mi ha reso (es. annoiata).

Nel web dal 29 agosto 2009 - idea e realizzazione di Ercole Bonjean © Riproduzione riservata Copyright © 2009 - 2010 - 2011 con il supporto tecnico di Alessandro Sposato www.xonic.it

Post più popolari

La primavera

Poesia di primavera: "Brilla nell'aria" di Giacomo Leopardi

La descrizione del papà

Ritorna la primavera - Brano tratto da "Il Gigante Egoista" di Oscar Wilde - Lettura e comprensione del testo - Approfondimenti grammaticali

Schema per la descrizione della persona

L'aggettivo qualificativo: spiegazioni ed esercizi - Schede stampabili

Primavera di Giovanni Pascoli

Dettato: "Aspetti della primavera in campagna". Spunti grammaticali.

Festa del papà

Verifica di lingua italiana: corretto uso della lettera h (classe seconda).