DIDATTICA SCUOLA PRIMARIA

Didattica Scuola Primaria di Ercole Bonjean

Didattica della lingua italiana - Didattica della Storia - Didattica della Geografia - Didattica della matematica - Il metodo globale fonematico - Esercizi di grammatica - Testi di vario tipo - Prove di verifica - Lettura e comprensione del testo - Ortografia - Schemi per la costruzione del testo - Schede di dettati svolti in classe - Schede di valutazione delle competenze - Aspetti normativi e deontologici della funzione docente - Il testo poetico: analisi ed interpretazione, schemi di lavoro, schede.

mercoledì 10 agosto 2011

Il complemento predicativo del soggetto, il complemento predicativo dell'oggetto

Il complemento predicativo del soggetto è un aggettivo o un sostantivo che si collega dal punto di vista grammaticale al soggetto e completa il significato del verbo. Lo si identifica con i cosiddetti verbi copulativi quali, ad esempio, sembrare, diventare, apparire, nascere, morire che hanno bisogno di un nome che li completi.
Esempio: "La mamma appariva stanca".

Inserisci nelle seguenti frasi i complementi predicativi del soggetto:

  • Il nonno è nato (es.povero).

  • Il cielo diventò (es. cupo).

  • Luisa appariva (es.serena).

  • Quel concerto ci sembra (es. interessante).

  • Il filosofo Socrate è ritenuto (es. saggio).
Il complemento predicativo dell'oggetto è un aggettivo o un sostantivo che si collega dal punto di vista grammaticale al complemento oggetto e completa il significato del verbo.

Inserisci nelle seguenti frasi i complementi predicativi dell'oggetto:

  • I compagni lo soprannominarono (es."la volpe").

  • Stimo Davide (es.un amico).

  • Il giudice lo ritenne (es. innocente).

  • La giuria ha deciso di proclamarlo (es. vincitore).

  • L'incessante piovigginare mi ha reso (es. annoiata).

Nel web dal 29 agosto 2009 - idea e realizzazione di Ercole Bonjean © Riproduzione riservata Copyright © 2009 - 2010 - 2011 con il supporto tecnico di Alessandro Sposato www.xonic.it
Se questo post ti è piaciuto, condividilo su FaceBook, Twitter o Google Plus
Se non hai trovato quello che cercavi, cerca nel sito

0 commenti:

Posta un commento