Tema: "Cosa mi piacerebbe fare da grande".




Tema
Cosa mi piacerebbe fare da grande

Com'è bello scrivere! Sì, proprio così, è per questo che da grande mi piacerebbe tanto fare la scrittrice. Scrivere libri per bambini e ragazzi, corti e lunghi, per farli divertire e anche far capire loro quanto è bello leggere. So che devo studiare molto, ma sono sicura di potercela fare, anche se non è il mio “passatempo” preferito. Mi piacerebbe conoscere molte forme linguistiche; scrivere libri in tante lingue, soprattutto in inglese: capisco anch'io che non è un'impresa facile, ma non mi abbatterò e continuerò ad andare avanti.
Quest'idea è cominciata a piacermi in terza elementare, quando imparavo a scrivere temi un po' più lunghi e più ricchi di parole. Secondo me è anche merito del mio maestro perché rende la scuola più piacevole e ci insegna italiano con un metodo … divertente, che però ci fa capire ancora meglio come scrivere e come parlare in modo corretto.
Non ho mai parlato con la mia famiglia di questa cosa, ma sono sicura che approverebbero: in fondo questo lavoro riguarda il mio futuro, non il loro!
So di essere troppo giovane per decidere sul lavoro che farò da grande, ma se sono così appassionata a questa professione, perché dovrei cambiare idea?

(Marta, classe quarta, 1996)

Visualizza e stampa con Google Docs

Commenti

Post popolari in questo blog

Il testo narrativo fantastico: "Babbo Natale e le renne", scheda con lo schema del lavoro.

L'albero di Natale (leggenda) - Analisi del testo

Riflettere sul vero significato del Natale

"La stella cometa" - La poesia, il lavoro in classe.

Babbo Natale e le renne - Scheda di verifica per la lettura e la comprensione del testo: I bimestre classe terza,

I migliori racconti di Natale del sito "Didattica scuola primaria"

Comprendo, illustro, memorizzo la poesia "Regalo di Natale"

"E' Natale" di Ercole Bonjean

Racconto di Natale: "A letto con la febbre" di Ercole Bonjean

Babbo Natale (descrizione)