Il testo descrittivo breve: "In un prato all'alba"


Tema

In un prato all'alba

La luce appena nata risplendeva sulla rugiada argentea. L'aria frizzante come mai rendeva sublime il profumo dei boccioli che si schiudevano. Quella vista era paradisiaca! Il cinguettio degli uccelli rallegrava quell'immenso prato, gli alberi cupi ma allo stesso tempo attraenti suscitavano mistero. Un vago tamburellare udivo ... ma certo! Era un tenero, piccolo scoiattolino che scassinava una noce per placare la sua fame. Una docile e delicata rosa bianca veniva derubata dal suo nettare da uno sciame di api. Mi sedetti, sentii un fruscio grazie al vento che mi scompigliò i capelli. Non mi ero mai sentita così libera, mi dispiaceva lasciare questa favola, ... ma c'era la mamma che chiamava ed io mentre correvo a casa mi ripromisi che sarei tornata in quella valle incantata.

(Francesca, 2008)


MATERIALE DIDATTICO FACILE DA SCARICARE E GRATUITO clic sull'immagine per ingrandirla, tasto destro e salva immagine - nel web dal 29 agosto 2009 - idea e realizzazione di Ercole Bonjean © Riproduzione riservata Copyright © 2009 -2010 - 2011 con il supporto tecnico di Alessandro Sposato www.xonic.it

Post più popolari

La primavera

Poesia di primavera: "Brilla nell'aria" di Giacomo Leopardi

Ritorna la primavera - Brano tratto da "Il Gigante Egoista" di Oscar Wilde - Lettura e comprensione del testo - Approfondimenti grammaticali

L'aggettivo qualificativo: spiegazioni ed esercizi - Schede stampabili

La descrizione del papà

Primavera di Giovanni Pascoli

Dettato: "Aspetti della primavera in campagna". Spunti grammaticali.

Geografia - Le regioni d'Italia - Il Lazio - Spiegazioni e prova di verifica per la classe quinta della scuola primaria

Verifica di lingua italiana: corretto uso della lettera h (classe seconda).

E' arrivata la primavera!