DIDATTICA SCUOLA PRIMARIA

Didattica Scuola Primaria di Ercole Bonjean

Didattica della lingua italiana - Didattica della Storia - Didattica della Geografia - Didattica della matematica - Il metodo globale fonematico - Esercizi di grammatica - Testi di vario tipo - Prove di verifica - Lettura e comprensione del testo - Ortografia - Schemi per la costruzione del testo - Schede di dettati svolti in classe - Schede di valutazione delle competenze - Aspetti normativi e deontologici della funzione docente - Il testo poetico: analisi ed interpretazione, schemi di lavoro, schede.

giovedì 7 aprile 2011

La descrizione degli animali. - Tema: Pag, il cane della guardia di finanza.




Tema

Pag, il cane della guardia di finanza

Giorni or sono la guardia di finanza si presentò nel nostro istituto scolastico per farci una lezione sul loro lavoro; così noi tutti abbiamo conosciuto Pag, un cane pastore tedesco.
Pag è alto, di corporatura massiccia, ha gli occhi dolci come quelli di un neonato, ha il naso grande ed il pelo folto.
Il quattro aprile la guardia di finanza ci tenne una lezione e dopo ci consegnarono alcuni fumetti; in seguito ci recammo in piazza Roma. A questo punto Pag fece un'esibizione: i marescialli misero delle valigie e fecero uscire Pag; lui si mise ad annusare le valigie ma non trovò niente perché in nessuna delle valigie c'era la droga; pag sorpassò la valigia poi ci girò intorno e infine la graffiò e la morse. Come premio diedero a Pag il suo giocattolo: un pezzo di stoffa arrotolata un po' come un osso. Insomma Pag è un cane fedele e sa svolgere bene il suo lavoro.

(Martha, classe terza)




Tema

Pag, il cane della guardia di finanza

Qualche giorno fa è arrivata la guardia di finanza a farci una lezione, dopo questa lezione ci diedero dei giornalini. In seguito ci recammo in piazza Roma. Gli uomini della guardia di finanza presero un cane che si chiama Pag. E' di corporatura massiccia, ha gli occhi grandi e dolci, il pelo folto e soffice, il muso e delle orecchie medie.
In seguito i finanzieri misero delle valigie vuote per terra, Pag le annusò tutte ma non fece niente. ( perché dentro non c'era niente). Fecero allontanare Pag e posarono un'altra valigia con dentro la droga, Pag fiutò ancora una voltà tutte le valigie ma stavolta graffiò una borsa: aveva trovato la sostanza stupefacente. Come premio i due marescialli gli diedero un pezzo di stoffa a forma di osso. Quando provarono a toglierlo Pag lo tenne stretto nelle mascelle e non lo mollava più.

(Marco, classe terza)




Tema

Pag, il cane della guardia di finanza

Qualche giorno fa, il quattro aprile, è venuta la guardia di finanza e i finanzieri hanno tenuto una lezione sul loro lavoro. Ci hanno regalato un giornalino. Dopo la lezione con il maresciallo hanno portato un bellissimo cane pastore tedesco di nome Pag.
E' di corporatura massiccia ed è alto. Ha un pelo folto e un muso grande. Il pelo è di colore marroncino e nero.
Pag è molto bravo a cercare la droga ed è un aiutante speciale per la guardia di finanza. In seguito hanno fatto la dimostrazione con Pag. Hanno messo delle valigie per terra e non hanno messo dentro niente. Quindi Pag non ha reagito. La seconda volta hanno messo della droga in una valigia. Pag cominciò a girare, al secondo giro si fermò davanti ad una valigia nera e cominciò a graffiare: era la valigia giusta.
Quel giorno siamo stati tutti felicissimi di aver visto Pag.

(Sara, classe terza)



Tema

Pag, il cane della guardia di finanza

Qualche giorno fa ho conosciuto un cane di nome Pag. E' un pastore tedesco della guardia di finanza e il suo compito è quello di scovare la droga ed è molto bravo a svolgere questo compito.
Pag è di corporatura massiccia, il pelo folto e lungo, il muso grande, gli occhi grandi e dolci, è anche abbastanza alto.
Quel giorno, dopo che il maggiore e il maresciallo ci spiegarono in cosa consiste il loro lavoro, ci hanno dato dei fumetti. In seguito siamo usciti in piazza Roma a vedere Pag in azione.
Gli addestratori di Pag avevano messo delle valigie vuote; Pag annusò tutte le valigie e scoprì che non c'era niente, poi i finanzieri fecero allontanare Pag e misero la valigia con la droga. Alla fine scoppiò un grande applauso da parte di tutti i bambini. Pag è veramente un cane molto intelligente e dolce.

(Andrea, classe terza)

Visualizza e stampa con Google Docs
Se questo post ti è piaciuto, condividilo su FaceBook, Twitter o Google Plus
Se non hai trovato quello che cercavi, cerca nel sito

0 commenti:

Posta un commento