DIDATTICA SCUOLA PRIMARIA

Didattica Scuola Primaria di Ercole Bonjean

Didattica della lingua italiana - Didattica della Storia - Didattica della Geografia - Didattica della matematica - Il metodo globale fonematico - Esercizi di grammatica - Testi di vario tipo - Prove di verifica - Lettura e comprensione del testo - Ortografia - Schemi per la costruzione del testo - Schede di dettati svolti in classe - Schede di valutazione delle competenze - Aspetti normativi e deontologici della funzione docente - Il testo poetico: analisi ed interpretazione, schemi di lavoro, schede.

sabato 19 febbraio 2011

VERIFICA DI GRAMMATICA (ITALIAN GRAMMAR)








Verifica di lingua italiana


  • Qual è la differenza tra aggettivo e pronome indefinito? Per spiegarlo puoi utilizzare un esempio.
  • Elenca tutti gli aggettivi e i pronomi possessivi.
  • Elenca gli avverbi di luogo che conosci.
  • Esegui l'analisi grammaticale delle seguenti frasi:
  1. Andrea esegue pazientemente i compiti delle vacanze.
  2. Arriverò presto dal lavoro e ti porterò al circo equestre.
  3. Non avevo capito la lezione di storia, ma la maestra gentilmente la rispiegò.
---------------------------------------------------------------------------------------------
  • La differenza tra aggettivo indefinito e pronome indefinito è che l'aggettivo indefinito accompagna il nome, mentre il pronome indefinito lo sostituisce. 
Esempio: Molti alunni sono abili giocatori di scacchi. > L'aggettivo indefinito molti accompagna il nome alunni. 
  • L'alunna elenca con precisione tutti gli aggettivi e i pronomi possessivi (vedi tabella).
  • Gli avverbi di luogo sono: lì. là, quassù, giù, sopra, sotto, qua, qui, davanti, lontano, vicino, alto, basso, quaggiù, ecc.
Eseguo l'analisi grammaticale delle seguenti frasi:

- Andrea esegue pazientemente i compiti delle vacanze.

Andrea= nome proprio di persona maschile
esegue= voce del verbo eseguire 3^ coniugazione modo indicativo tempo presente 3^ persona singolare
i= articolo determinativo maschile plurale
compiti= nome comune di cosa maschile plurale
delle= preposizione articolata formata da di + le 
vacanze= nome comune di cosa femminile plurale

- Arriverò presto dal lavoro e ti porterò al circo equestre.

Arriverò= voce del verbo arrivare 1^ coniugazione modo indicativo tempo futuro semplice 1^ persona singolare
presto= avverbio di tempo
dal= preposizione articolata formata da da + il
lavoro= nome comune di cosa maschile singolare
e= congiunzione
ti= pronome personale con funzione di complemento
porterò= voce del verbo portare 1^ coniugazione modo indicativo tempo futuro semplice 1^ persona singolare
al= preposizione articolata formata da a + il
circo= nome comune di cosa maschile singolare
equestre= aggettivo qualificativo di grado positivo maschile singolare

- Non avevo capito la lezione di storia, ma la maestra gentilmente la rispiegò.

Non= avverbio di negazione
avevo capito= voce del verbo capire 3^ coniugazione modo indicativo tempo trapassato prossimo 1^ persona singolare
la= articolo determinativo femminile singolare
lezione= nome comune di cosa femminile singolare
di= preposizione semplice 
storia= nome comune di cosa femminile singolare
ma= congiunzione
la= articolo determinativo femminile singolare
maestra= nome comune di persona femminile singolare 
gentilmente= avverbio di modo
la= pronome personale con funzione di complemento
rispiegò= voce del verbo rispiegare 1^ coniugazione modo indicativo tempo passato remoto 3^ persona singolare

Link correlati a questo argomento:





Se questo post ti è piaciuto, condividilo su FaceBook, Twitter o Google Plus
Se non hai trovato quello che cercavi, cerca nel sito

0 commenti:

Posta un commento