Riassunto "I Vampiri"

Vampiri

Il vampiro è una creatura della notte che si aggira in cerca di essere umani per succhiare loro la linfa vitale.
È molto facile riconoscere un vampiro dal suo aspetto macilento e dalla carnagione mortalmente pallida. Attento alle sue labbra rosse, ai canini appuntiti e al lampo ipnotico degli occhi. Guarda anche le unghie lunghe e aguzze e le sopracciglia che si uniscono in mezzo alla fronte. Nota se ha i peli sul palmo delle mani e non fidarti mai di nessuno perché anche il tuo migliore amico potrebbe essere un vampiro.

Poco tempo fa, i vampiri, vivevano solo nell'Europa Orientale mentre adesso vivono in tutto il mondo.
I vampiri inglesi, leggono il “Times” e vanno in giro con l'ombrello nero; quelli italiani, invece, preferiscono bere il barbera e spolverano in continuazione le loro macchine.
Guarda se ne vedi uno sotto casa tua!
Se vedi un vampiro chino su di te nel tuo letto, non farti prendere dal panico, anzi fallo chiacchierare fino all'alba!
Un metodo per mandare via un vampiro, è quello di mangiare più aglio possibile e alitargli addosso finché lui non tornerà nella sua tomba.
Un altro metodo per sconfiggerlo è quello di ficcargli un paletto nel cuore mentre dorme, il che la cosa non è molto facile!
In America si usa sparare al cuore dei vampiri una pallottola d'argento anche se di vampiri americani non se ne vedono poi molto in giro.
Il sistema più semplice per uccidere un vampiro inglese è quello di rubargli l'ombrello e ficcarglielo nel cuore.
Se il vampiro sta leggendo il giornale non se ne accorgerà nemmeno!!!

Link correlato a questo posi:

Il testo narrativo

Visualizza e stampa con Google Docs

Post più popolari

La primavera

Poesia di primavera: "Brilla nell'aria" di Giacomo Leopardi

La descrizione del papà

Ritorna la primavera - Brano tratto da "Il Gigante Egoista" di Oscar Wilde - Lettura e comprensione del testo - Approfondimenti grammaticali

Schema per la descrizione della persona

L'aggettivo qualificativo: spiegazioni ed esercizi - Schede stampabili

Primavera di Giovanni Pascoli

Dettato: "Aspetti della primavera in campagna". Spunti grammaticali.

Festa del papà

Verifica di lingua italiana: corretto uso della lettera h (classe seconda).