I nomi concreti ed i nomi astratti, spiegazione ed esercizi

I nomi concreti e i nomi astratti

nomi concreti indicano esseri viventi, oggetti, cose reali, ad esempio animali, sabbia, neve e tantissimi altri.
I nomi astratti indicano esseri o cose che non percepiamo con i sensi ma che esprimono idee e sentimenti della nostra mente: libertà, coraggio, odio, e tantissimi altri.
Ricava i nomi astratti dai seguenti verbi:

amare > amore
sapere > sapienza
oziare > ozio
riflettere > riflessione
ignorare > ignoranza

Ricava i nomi astratti dai seguenti aggettivi:

educato > educazione
fedele > fedeltà
giusto > giustizia
saggio > saggezza

Sottolinea in rosso i nomi concreti ed in blu i nomi astratti:

vestito - eleganza - neve - tana - gioia - discordia - lacrima - gioia

Link correlati a questo argomento:




Post più popolari

La primavera

Poesia di primavera: "Brilla nell'aria" di Giacomo Leopardi

La descrizione del papà

Ritorna la primavera - Brano tratto da "Il Gigante Egoista" di Oscar Wilde - Lettura e comprensione del testo - Approfondimenti grammaticali

Schema per la descrizione della persona

L'aggettivo qualificativo: spiegazioni ed esercizi - Schede stampabili

Primavera di Giovanni Pascoli

Dettato: "Aspetti della primavera in campagna". Spunti grammaticali.

Festa del papà

Verifica di lingua italiana: corretto uso della lettera h (classe seconda).