DIDATTICA SCUOLA PRIMARIA

Didattica Scuola Primaria di Ercole Bonjean

Didattica della lingua italiana - Didattica della Storia - Didattica della Geografia - Didattica della matematica - Il metodo globale fonematico - Esercizi di grammatica - Testi di vario tipo - Prove di verifica - Lettura e comprensione del testo - Ortografia - Schemi per la costruzione del testo - Schede di dettati svolti in classe - Schede di valutazione delle competenze - Aspetti normativi e deontologici della funzione docente - Il testo poetico: analisi ed interpretazione, schemi di lavoro, schede.

giovedì 21 ottobre 2010

Riassumere un breve testo: "La gallina ubriaca" - Classe 2^ scuola primaria

Questo breve riassunto piace ai bambini e lo memorizzano facilmente. E' in genere il primo riassunto che assegno e quasi sempre con ottimi risultati. Senza schema, approfittando del fatto che l'autore usa solo il discorso indiretto. E' a mio parere adatto ad una seconda con alunni dotati di buone capacità, nel II quadrimestre, o per una terza classe della scuola primaria come avviamento a questa importante attività. Dipende da vari fattori extra scuola che determinano maggiore o minore rendimento scolastico, dalla realtà sociale ed economica che ognuno di noi si trova di fronte.


Testo

La gallina ubriaca

Una gallina curiosa e ingorda fece un breve volo e si posò sul tavolo. Meo, il contadino, aveva lasciato lì un mezzo bicchiere di vino e la gallina ci ficcò il becco. Bevve e continuò a bere. Dopo un po’ cominciò a vedere due bicchieri, due tavoli, un doppio pollaio. Cercò di camminare, ma non si reggeva in piedi e cadde. Quando si rialzò credeva di essere un gallo. Cominciò a canticchiare proprio come un galletto. Quel giorno depose un uovo che sapeva di vino.

Riassunto

La gallina ubriaca

Una gallina si posò su un tavolo dove un contadino lasciò un bicchiere di vino. La gallina ci mise il becco dentro e cominciò a bere.

Ad un certo punto vide due bicchieri, due tavoli, due pollai. L'animale si sentì un gallo e cominciò a canticchiare.
Quel giorno fece un uovo che sapeva di vino! 

Link correlati a questo post:



Visualizza e stampa con Google Docs

Se questo post ti è piaciuto, condividilo su FaceBook, Twitter o Google Plus
Se non hai trovato quello che cercavi, cerca nel sito

0 commenti:

Posta un commento