Gli aggettivi e i pronomi possessivi: spiegazioni, esercizi di grammatica ed analisi grammaticale. - Scheda stampabile dell'unità didattica









Consolidare le conoscenze relative agli aggettivi e ai pronomi possessivi.

Aggettivi e pronomi possessivi


Gli aggettivi e i pronomi possessivi indicano a chi appartiene una cosa, un animale, una persona, un'azione. Gli aggettivi accompagnano il nome, i pronomi lo sostituiscono.
Sono aggettivi e pronomi possessivi: mio, tuo, suo, nostro, vostro, loro, proprio, altrui.
Aggettivi e pronomi concordano nel genere e nel numero con il nome a cui si riferiscono o sostituiscono. Loro e altrui sono invariabili.

Al lavoro!

Completa le seguenti frasi inserendo l'aggettivo possessivo adatto ed esegui l'analisi grammaticale (per compito).
  1. Arrivammo in Francia e ci accorgemmo che i ........ abiti erano inadatti al clima piovoso e fresco.
  2. Marco è un ragazzo brillante: la ........ simpatia + nota tra gli amici.
  3. La parrucchiera ha ideato una nuova bellissima acconciatura per i ........ capelli.
  1. Arrivammo in Francia e ci accorgemmo che i nostri abiti erano inadatti al clima piovoso e fresco.
  2. Marco è un ragazzo brillante: la sua simpatia è nota tra gli amici.
  3. La parrucchiera ha ideato una nuova bellissima acconciatura per i nostri capelli.
Nelle seguenti frasi sottolinea i pronomi possessivi.
  • Che bello il tuo cellulare, ha più funzioni del mio.
  • La mia penna è rotta, posso usare la tua?
  • Il tuo computer è nuovo? Il mio sì!
  • Pensate anche ai problemi degli altri, non solo ai vostri.
  • Che bello il tuo cellulare, ha più funzioni del mio.
  • La mia penna è rotta, posso usare la tua?
  • Il tuo computer è nuovo? Il mio sì!
  • Pensate anche ai problemi degli altri, non solo ai vostri.
Nelle seguenti frasi sottolinea in rosso gli aggettivi possessivi, in verde i pronomi.
  • La mia idea è più brillante della tua.
  • Non confidate sulle altrui forze, ognuno conti sulle proprie.
  • Non possiamo giudicare se prima non ascoltiamo la vostra versione e poi anche la loro.
  • Di chi è questo cane? Il loro?
  • La mia idea è più brillante della tua.
  • Non confidate sulle altrui forze, ognuno conti sulle proprie.
  • Non possiamo giudicare se prima non ascoltiamo la vostra versione e poi anche la loro.
  • Di chi è questo cane? Il loro?
Compito

Eseguo l'analisi grammaticale delle frasi del  primo esercizio.
  1. Arrivammo in Francia e ci accorgemmo che i nostri abiti erano inadatti al clima piovoso e fresco.
  2. Marco è un ragazzo brillante: la sua simpatia è nota tra gli amici.
  3. La parrucchiera ha ideato una nuova bellissima acconciatura per i nostri capelli.
1.
Arrivammo = voce del verbo arrivare 1^ coniugazione modo indicativo tempo passato remoto 1^ persona plurale
in = preposizione semplice
Francia = nome proprio di cosa femminile
e = congiunzione
ci = pronome personale con funzione di complemento
accorgemmo = voce del verbo accorgere 2^ coniugazione modo indicativo tempo passato remoto 1^ persona plurale
che = congiunzione
i = articolo determinativo maschile plurale
nostri = aggettivo possessivo maschile plurale
abiti = nome comune di cosa maschile plurale
erano = voce del verbo essere coniugazione propria modo indicativo tempo imperfetto 1^ persona plurale
inadatti = aggettivo qualificativo di grado positivo maschile plurale
al = preposizione articolata formata da a + il
clima = nome comune di cosa maschile singolare
piovoso = aggettivo qualificativo di grado positivo maschile singolare
e = congiunzione
fresco = aggettivo qualificativo di grado positivo maschile singolare

2.
Marco = nome proprio di persona maschile
è = voce del verbo essere coniugazione propria modo indicativo tempo presente 3^ persona singolare
un = articolo indeterminativo maschile singolare
ragazzo = nome comune di persona maschile singolare
brillante = aggettivo qualificativo di grado positivo maschile singolare
la = articolo determinativo femminile singolare
sua = aggettivo possessivo femminile singolare
simpatia = nome comune di cosa femminile singolare
è = voce del verbo essere coniugazione propria modo indicativo tempo presente 3^ persona singolare
nota = aggettivo qualificativo di grado positivo femminile singolare
a = preposizione semplice
tra = preposizione semplice
gli = articolo determinativo maschile plurale
amici = nome comune di cosa maschile plurale

3.
La = articolo determinativo femminile singolare
parrucchiera = nome comune di persona femminile singolare
ha ideato = voce del verbo ideare 1^ coniugazione modo indicativo tempo passato prossimo 3^ persona singolare
una = articolo indeterminativo femminile singolare
nuova = aggettivo qualificativo di grado positivo femminile singolare
bellissima = aggettivo qualificativo di grado superlativo assoluto femminile singolare
acconciatura = nome comune di cosa femminile singolare
per = preposizione semplice
i = articolo determinativo maschile plurale
nostri = aggettivo possessivo maschile plurale
capelli = nome comune di cosa maschile plurale

Link correlati a questo post:







Commenti

Post popolari in questo blog

Argomenti stagionali: brevi unità didattiche relative all'autunno.

Che cos'è la storia?

Che cos'è la geografia?

L'autunno

Poesie sull'autunno

Primi giorni di scuola in classe quarta - italiano

Schema utile alla descrizione di un ambiente naturale.

L'autunno (disegni, frasi, fumetti)

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili