Arricchire il lessico. Scheda stampabile dell'unità didattica.









Arricchire il lessico

Scriviamo, leggiamo, ragioniamo

Il giardino sotto la poggia

Il giardino sotto la pioggia scrosciante era rimasto deserto.
La pioggia parve cessare, poi riprese violentemente a battere sugli alberi del viale, sui cespugli bassi, sulle panchine vuote, sui chioschi delle bibite.
Infine, la pioggia si attenuò rapidamente, così com'era cominciata, cessò di cadere, e allora il giardino pubblico parve rianimarsi perché ripresero a sbucar da fuori, chissà da dove, i suoi abituali frequentatori: una torma di ragazzini in bicicletta.

Sottolineiamo le parole poco note o sconosciute e ipotizziamo i significati considerando il contesto.

Significato delle parole poco note:

scrosciante > violenta, abbondante

parve cessare > sembrò smettere

chioschi > negozi di bibite, panini, giornali, posti all'aperto

si attenuò > si calmò, si diradò

parve rianimarsi > sembrò riprendere vita

abituali > soliti, consueti

frequentatori > persone che visitano spesso il giardino

torma > gruppo schiera


Individuiamo nel brano tutti gli elementi che fanno parte del giardino come ambiente: alberi - viale - cespugli - panchine.
Tutte queste parole sono in relazione tra loro perché indicano un'area di significato (area semantica).

Giardino, cespugli, albero

  1. Quale parola comprende le altre?
  2. Quali parole hanno un significato più ristretto?
  1. La parola che comprende le altre è giardino.
  2. La parola con significato più ristretto è cespugli.
Giardino è una parola dal significato esteso (più generico) perché comprende sia gli alberi, sia i cespugli.
Tale parola viene definita dalla grammatica iperonimo.
Alberi è anch'essa una parola estesa perché comprende tutti i vari tipi di albero.
Anche la parola albero è definita iperonimo.
Cespugli ha un significato meno esteso e si definisce iponimo.

Link correlati a questo post:





Commenti

Post popolari in questo blog

Argomenti stagionali: brevi unità didattiche relative all'autunno.

Testi utili per il riassunto

I nomi concreti e i nomi astratti

Analizzare e comprendere un testo poetico: "San Martino" di Giosuè Carducci: poesia, prosa, biografia dell'autore - Analisi, comprensione, commento, illustrazione del testo.

I nomi difettivi, sovrabbondanti, invariabili: spiegazioni ed esercizi per la scuola primaria.

La leggenda dell'estate di San Martino - Percorsi educativo didattici di apprendimento

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

Grammatica italiana: i nomi. Spiegazioni ed esercizi per la scuola primaria. - Schede stampabili delle unità didattiche.

Esercizi di analisi logica per la scuola primaria